Olive infornate di Ferrandina (Presìdio Slow Food) *

IVA inclusa, spedizione esclusa

Termine di spedizione 2 - 4 Giorni lavorativi

Olive lucane infornate di Ferrandina secondo l’antica tradizione. (Presidio Slow Food)*

* I Presìdi sono progetti di Slow food che tutelano piccole produzioni di qualità da salvaguardare, realizzate secondo pratiche tradizionali". 

* Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti. 


 


Olive infornate


Le prime testimonianze sulle olive infornate prodotte in Basilicata, in particolare a Ferrandina e Stigliano, risalgono al 1700. Ancora oggi la produzione avviene secondo il metodo tradizionale.
La lavorazione prevede una prima scottatura in acqua alla temperatura di 90°C per pochi minuti e una successiva salagione per un breve periodo. Le olive, parzialmente disidratate, sono avviate “all’infornata”  negli essiccatoi o forni dove la temperatura viene mantenuta costante sui 45-48°C, secondo quanto stabilito nel  disciplinare di produzione approvato da Slow Food .

Ingredienti: olive, sale.

Come utilizzarle in cucina


Si sposano benissimo per accompagnare qualsiasi aperitivo, con salumi lucani, pecorini stagionati, ma anche con preparazioni come l’insalata di arance, la zuppa di zucca gialla oppure con il baccalà in umido.
Sono in ogni caso buonissime anche da sole, condite con olio extravergine di oliva , aglio fresco , origano e scorzette di arancia o limone.